Federica Anniballi ha conseguito la laurea in architettura presso l’università di Ferrara (tesi in bioarchitettura) ed è iscritta all’Ordine degli architetti di Pesaro e Urbino. Dopo un’esperienza lavorativa presso un’agenzia di comunicazione di Milano come stylist e assistente art director, svolge la propria attività dedicandosi prevalentemente allo studio dell’interior design, specializzandosi su argomenti che comprendono la psicologia sul colore e quindi gli effetti che ha sull’uomo negli ambienti architettonici e sull’armonia degli spazi , oltre ad occuparsi di progetti di restyling, allestimenti di stand fieristici e di mostre, grafica e comunicazione. Grazie alla propria formazione in ogni suo lavoro pone sempre attenzione all'uso dei materiali e al benessere indoor applicando anche i criteri del Feng Shui, confermando l'attenzione dello studio AP architetti a seguire i criteri del progettare sostenibile. A questo proposito diversi sono i corsi e le conferenze a cui ha partecipato. Segue personalmente la sezione “BabyBio House” dello studio AP architetti. Appassionata di fotografia e di arte moderna è costantemente alla ricerca di nuovi stimoli e contatti nelle proprie esperienze di viaggio, professionali e non.

 

Michele Pietropaolo ha conseguito la laurea in architettura presso l’università di Genova ed è iscritto all’Ordine degli architetti di Pesaro e Urbino. Esperto sui temi della bioarchitettura è consulente di vari studi di progettazione; ha inoltre insegnato presso la Facoltà di Scienze e Tecnologie dell’università di Urbino (corso tecnico del territorio) ed è docente in diversi corsi di specializzazione in materia di certificazione energetico-ambientale. Svolge il ruolo di certificatore della Regione Marche per il protocollo Itaca ed è fondatore e attuale presidente dell’INBAR, istituto nazionale di bioarchitettura, della sezione di Pesaro e Urbino. Fra gli altri incarichi riveste la carica di vicepresidente del circolo di Legambiente di Pesaro ed è stato per diversi anni membro del consiglio direttivo del Parco Naturale regionale del San Bartolo di Pesaro e Gabicce. Svolge abitualmente ricerca scientifica su tematiche sostenibili e architettoniche e, da appassionato di fotografia realizza immagini che lo studio AP architetti pubblica su Flickr e che vengono anche utilizzate come elemento di arredo negli allestimenti realizzati dallo studio stesso, oltre a creare suggestive composizioni artistiche utilizzando materiali di recupero. È autore e curatore di pubblicazioni come "La casa nido", Centro di Ricerca George Lakhovsky.