La sezione BabyBio House (BBH) è dedicata al benessere dei bambini nel vivere la casa e i propri spazi: articoli, consigli e curiosità legate a queste tematiche potranno aiutare non solo i genitori a diventare più consapevoli nelle scelte ma anche tutti coloro che gestiscono pubblici esercizi e strutture specializzate per l'infanzia.

AP architetti, che si occupa di bioarchitettura da diversi anni, ha sempre avuto come obbiettivo la progettazione sostenibile e quindi il benessere di chi vive le abitazioni: strutturato per l'analisi e il rilevamento dei campi elettromagnetici e di altri agenti inquinanti, che spesso sono causa inconsapevole di numerosi distrurbi sia per gli adulti che per i più piccini, riesce a fare un'analisi a 360° delle varie problematiche.

L'inquinamento all'interno delle abitazioni, e degli ambienti di lavoro così come nelle scuole materne derivante dai VOC ( Volatile Organic Compounds) può provocare: stanchezza, svogliatezza, depressione, attacchi si asma, irritazione degli occhi e del naso, nervosismo e disturbi del sonno, oltretutto in Italia sono circa 50.000 le persone affetti da Sensibilità chimica multipla (MCS) di cui una buona percentuale spetta ai bambini.

Tra i vari argomenti trattati in BabyBio House ci sono quelli relativi ai sensi dei bambini, che si sviluppano già nell'embrione: la vista, la luce che dovrà  esserci nella stanza e soprattutto nella loro camera; dopo l'anno di età  anche i colori faranno parte del proprio mondo ed sarà  bene sapere quali saranno i più indicati. Il tatto, i materiali che andranno a toccare e sperimentare come quelli che inizieranno a conoscere con la bocca, il primo strumento per esplorare il mondo. L'olfatto, gli odori e l'aria che respireranno dovranno essere controllati e non nocivi. L'udito, i suoni più idonei ai bambini e il giusto isolamento acustico che gli ambienti domestici dovrebbero avere, sempre nell'ottica di garantire un elevato livello di benessere indoor.

174 mi piace in 7 giorni!!!

Per i bambini accostarsi alla natura è un gesto spontaneo, zappare, trasportare la terra, seminare, raccogliere erbe, fiori e ortaggi  diventa un gioco che li incuriosisce e li stimola. 

sito in cui trovare prodotti biologici per la madre e d il il bambino

Giochi per bambini

Giocattoli per bambini pensati con attenzione all'ambiente

da "Il Messaggero" Marzo 2013

I pericoli, dal Messaggero del 13 febbraio 2013

 

Stress e scarsa conoscenza sono i principali responsabili degli incidenti domestici per i bambini.

E' l'analisi della società Italiana di pediatria preventiva e sociale che vede crescere in modo esponenziale il numero dei traumi per i più piccoli. quelli che hanno meno di 5 anni. Sono circa 3,3 milioni gli incidenti in casa. Per questo i medici hanno deciso di fare un monitoraggio delle cause e proporre delle alternative per limitare i rischi....[continua]

TobeUs è nato come uno sfogo di un designer diventato padre che non sopporta la vista dei propri figli che usano dei giochi per poche ore, per poi distruggerli o non guardarli più. [continua...]

La formaldeide è un gas incolore con caratteristico odore pungente ed irritante che agisce sugli occhi e sulle vie respiratorie: è un gas irritante e tossico. [continua...]

Dieci semplici regole per la camera dei nostri figli [continua...]

Abito nuovo? Occhio a metterlo nella camera dove dorme il bimbo e comunque lavalo due volte almeno, prima di farglielo indossare. [continua...]

 

Promozione della lettura ad alta voce ai bambini fin dal primo anno di vita. [continua...]

Work in progress, check back soon!

La dimensione olfattiva è fondamentale nella percezione degli spazi non solo per gli adulti ma ancor di piú per i bambini. [continua...]


Materiali "poveri" e naturali come tronchi, paglia, foglie sassi, pietre, giunchi e acqua si trovano in natura, in un parco, in montagna o al mare.

Una dimensione ideale per chi vuole avvicinare il proprio bambino all'arte e all'ineffabilità del gesto creativo. L'esperienza di accompagnarli in un ambiente naturale li avvolgerà interamente: si sentirà a contatto diretto con elementi della natura che si possono toccare, annusare e sentire i suoni che producono. [continua...]

Work in progress, check back soon!

Work in progress, check back soon!

Le cose essenziali per accogliere in casa un neonato sono: il lettino, il fasciatoio, i vestiti, il seggiolone ed il passeggino. Ma non basta, non bisogna trascurare elementi fondamentali per il benessere interno agli ambienti in cui vivrà e soprattutto dove dormirà.

Il primo requisito che deve avere la stanza del bambino è quello della sicurezza dell’impianto elettrico, dei materiali scelti per i mobili e della qualità dell'aria interna. [continua...]